L'architettura ceca

Se i vostri messaggi non si addicono ad alcuno dei forum qui sopra, questo è il posto che dovreste visitare.

Moderators: Dana, Lorenzo

User avatar
pierre
Senior Member
Posts: 1120
Joined: 31-Jul-05 19:50
Location: italia

Postby pierre » 22-May-10 16:09

Mentra attendiamo il post di Martina, butto qualcosa solo con lo scopo di inquadrare il momento storico che ha portato all' affermarsi del cosidetto "realismo socialista". Quello che scrivo si riferisce naturalmente alla Russia Bolscevica ed ai primi anni della sua esistenza. Ci sarebbe moltissimo da scrivere, ma penso che queste poche righe siano utili per dare un idea della situazione.
Con l' avvento della rivoluzione bolscevica sembrò che alla rivoluzione socio politica si dovesse collegare anche una rivoluzione artistica. Lo sperimentalismo, letterario, pittorico ed architettonico però aveva già avuto inizio precedentemente al 1917. Questo sperimentalismo artistico, databile nel 1913, fu stimolato dall' avvento di una nuova epoca dove la tecnologia assumeva sempre piu' importanza. Significava togliersi di dosso la lentezza industriale ed innovativa che era stata tipica del periodo zarista. Quindi nel periodo che va dal 1917 al 1925 ci fu un ripudio quasi totale delle forme artistiche precedenti (considerate borghesi) per cercare di instaurare la nuova arte che potesse essere più adeguata per l' uomo nuovo che nasceva con la rivoluzione bolscevica. Il dialogo fra le correnti artistiche in quegli anni fu duro e vivace e tentava di far valere il concetto di un arte proletaria. Questo alla lunga cominciò a portare delle confusioni e delle impossibilità nel realizzare opere che fossero di pubblica utilità. Per cui, Lenin incominciò a difendere l' importanza dell' eredità dell' arte borghese precedente. Quindi questo richiamo ufficiale all' ordine si sparse negli organismi politici dell' apparato del partito comunista e determinò un ridimensionamento delle correnti artistiche dell' avanguardia e conseguentemente si giunse alla nascita di un nuovo ordine artistico che doveva essere contemporaneamente, comprensibile alle masse, ispirare sensazione di potenza, avere un significato di propaganda. Quindi il realismo socialista, il cui inizio si può datare dai primi anni 30 aveva il compito di riassumere quanto sopra.
User avatar
martina72
Senior Member
Posts: 1048
Joined: 02-Apr-08 17:13

Postby martina72 » 23-May-10 21:21

Grazie, Pierre, hai spiegato molto bene il concetto di questa corrente artistica. Aggiungerò alcune informazioni che riguardano il realismo socialista cecoslovacco.

Nella Cecoslovacchia il periodo del realismo sociale, o meglio, socialista, chiamato anche Sorela o Socrel, iniziò con la presa del potere del Partito Comunista, nel 1948. Da quel momento l’Unione Sovietica divenne il modello da imitare in tutti i campi e quindi anche nell’arte e nell’architettura. Grandi campagne pubblicitarie mostravano i favolosi successi conseguiti dall’industria, e i risultati nell’agricoltura e nell’edilizia mentre gli insuccessi venivano ignorati e tenuti nascosti. Il realismo socialista di quest’epoca fu una continuazione della sua forma, precedente alla II Guerra Mondiale (gli scrittori B. Václavek, J. Glazarová, J. Fučík, V. Řezáč) la sua importanza storica per diventare un puro strumento ideologico.

Nell’architettura ceca e slovacca gli esempi di realismo socialista più conosciuti e importanti sono rappresentati dalle città di Havířov, Ostrov a Ostrava-Poruba, nuovo quartiere-città socialista sorto contemporaneamente alle fabbriche metallurgiche in Ostrava.

Image

La città Kladno, il quartiere Rozdelov

Image

A Praga furono costruiti diversi alberghi, per esempio l'Hotel International, che assomigliavano a edifici simili a Mosca e Varsavia.

Altro esempio di realismo socialista a Praga è la stazione della metropolitana di Andel (allora Moskevska) e vuol rappresentare la collaborazione, per un felice avvenire, della gente ceca e russa. La stazione fu costruita dalla società sovietica Metrostroj e fu un regalo alla città di Praga mentre a Mosca i costruttori della Metrostav ceca realizzavano la stazione Prazska.

Un’ importante espressione del realismo socialista fu la realizzazione di una serie di monumenti, vedi il monumento a Stalin a Praga che ha postato Pierre, oppure il monumento a Lenin e Stalin a Olomouc.

Image

A Olomouc si trova anche il monumento all’Armata Rossa che è probabilmente la prima opera in stile “realismo socialista” realizzata in Cecoslovacchia.

Image

Un vera rarità è la odierna versione dell’Orologio di Olomouc realizzato negli anni 1949-54 secondo il progetto di Karel Svolinsky.

Image

Image
Last edited by martina72 on 24-May-10 14:27, edited 2 times in total.
User avatar
martina72
Senior Member
Posts: 1048
Joined: 02-Apr-08 17:13

Postby martina72 » 23-May-10 21:26

Domani rimpicciolisco le foto...stasera il programma x caricare le immagini mi sta facendo impazzire...accidenti.
Si vede che l'architettura social realista non gli piace.... :wink:
Ulisse
Senior Member
Posts: 570
Joined: 02-Feb-06 22:06
Location: Italia

Postby Ulisse » 23-May-10 22:06

martina72 wrote:Si vede che l'architettura social realista non gli piace....


A lui no...a me, devo dire, affascina molto! Grazie dei contributi. E' un argomento molto molto interessante!
Cavoli, prima o poi mi piacerebbe organizzare un viaggio fotografico a tema, in Cechia o Russia. Uhm....devo trovare qualche sponsor! :D
alenastef
Senior Member
Posts: 421
Joined: 06-Jun-06 15:42

Postby alenastef » 24-May-10 14:41

Da sempre mi affascina il chimico all'orologio di Olomouc :shock:
Ulisse
Senior Member
Posts: 570
Joined: 02-Feb-06 22:06
Location: Italia

Postby Ulisse » 24-May-10 21:10

Mi sto attivando per reperire informazioni sul Realismo Socialista. Stasera stessa scriverò una mail all'Istituto Culturale Ceco, sperando ci sia qualcuno che possa darci una mano a reperire del materiale.
Queste opere architettoniche mi piacciono moltissimo. Ma ho paura a commentare più del dovuto. Non vorrei essere preso per un comunista sfegatato! 8) :D
User avatar
martina72
Senior Member
Posts: 1048
Joined: 02-Apr-08 17:13

Postby martina72 » 24-May-10 21:33

Bene. Aspettiamo se il товарищ Ulisse riuscirà a scovare altre informazioni :wink:
Ulisse
Senior Member
Posts: 570
Joined: 02-Feb-06 22:06
Location: Italia

Postby Ulisse » 24-May-10 21:50

Uffiiiii....ma adesso ti metti a scrivere anche in cirillico? Sei proprio dispettosa! :D
Traduci immediatamente, per favore :D :D
User avatar
martina72
Senior Member
Posts: 1048
Joined: 02-Apr-08 17:13

Postby martina72 » 24-May-10 21:57

Tovarish
Soudruh
Compagno
8) 8)

Hai già scritto la mail? Sennò chiedi anche dell'orologio di Olomouc!
Ulisse
Senior Member
Posts: 570
Joined: 02-Feb-06 22:06
Location: Italia

Postby Ulisse » 24-May-10 22:02

Compagno Ulisse? Bello! Rende bene l'idea di russo-comunista! :D
No, la mail ancora non l'ho scritta. Che devo chiedere in particolare dell'orologio?

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest