My Czech Republic Home
Cerca su My Czech Republic

 Forum Member Login

 Come usare il forum  Check your private messagesCheck your private messages  Profile  Search Forums  FAQ  Aiuto  Chat

Register for free!

LIBRO "PRAGA TRAGICA" storia di MILADA HORAKOVA

 
Post new topic   Reply to topic    Forum Index -> Cultura
View previous topic :: View next topic  
Author Message
martina72
Senior Member


Joined: 02 Apr 2008
Posts: 1047

PostPosted: 02-Jun-11 13:49  Reply with quote

Ciao a tutti carissimi amici e lettori di questo forum!
In questi giorni mi è capitato tra le mani un interessantissimo libro intitolato Praga tragica, scritto da Sergio Tazzer. Vorrei consigliarvelo perchè è davvero molto interessante e istruttivo.



Uploaded with ImageShack.us


Questo libro – testimonianza è un racconto drammatico ed inquietante sugli anni più bui del totalitarismo attraverso la storia di Milada Horakova, una giurista e politica cecoslovacca divenuta simbolo della resistenza antinazista e anticomunista del suo Paese, del coraggio e della dignità umana.
Nel febbraio del 1948, mentre la democrazia cecoslovacca veniva strangolata sotto la guida sanguinaria di Klement Gottwald, e mentre centinaia di migliaia di cecoslovacchi fuggivano all’estero, questa donna coraggiosa decise di rimanere, resistendo come aveva resistito durante l’occupazione nazista. Dedicò tutta la sua esistenza alla lotta contro la morte d’anima, contro le intimidazioni, le menzogne e le violenze messe in campo dal regime comunista di Gottwald e dei suoi compagni, pagando infine con la propria vita.
Milada Horakova fu perseguitata, arrestata e sottoposta a duri interrogatori e processi farsa. Nonostante le torture e le pressioni, Milada Horakova mantenne il coraggio di difendere le sue idee, i suoi sogni, i suoi valori di libertà, di uguaglianza e di fratellanza. Il 26 giugno 1950 il presidente Klement Gottwald firmò la sua condanna a morte. Due giorni dopo Milada Horakova fu impiccata nel carcere praghese di Pankrac.


Dal libro:

I compagni italiani furono informati da “l’Unità” del 9 giugno, che – a correndo di una fotografia degli accusati, in fila davanti alla corte praghese – così intitolava:
CONDANNATE A MORTE QUATTRO SPIE A PRAGA
e proseguiva:
“Si è concluso ieri a Praga con la condanna a morte dei quattro maggiori imputati il processo contro un gruppo di ex nazionalsocialisti postisi al servizio degli Stati Uniti col compito di ordire un complotto tendente a rovesciare il governo popolare ceco. Tra i condannati a morte figura ex-deputata nazionalsocialista Milada Horakova, che ha avuto una parte di primo piano nella losca faccenda.”
Niente firma. L’evidenza della notizia e del messaggio erano nella fotografia di queste spie praghesi, quattro delle quali condannate all’impiccagione. Una sentenza durissima, che immediatamente sollevò nell’opinione pubblica del mondo libero un’ondata di proteste. Pure all’interno della sinistra europea emersero critiche, anche se timide. Il poeta e scrittore francese André Breton scrisse a Paul Eluard, chiedendogli di intervenire a favore del comune amico Kalandra, surrealista anch’egli nelle sue espressioni artistiche, uomo che negli anni Trenta “dette le analisi più penetranti dei nostri libri, le relazioni più valide delle nostre conferenze”.

A chiedere la grazie per Milada Horakova si mossero in moltissimi nel mondo: da Albert Einstein a Winston Churchill, da Eleanor Roosevelt all’arcivescovo anglicano di Canterbury, per citare alcuni.
Malgrado questa mobilitazione internazionale, il 26 giugno il presidente Gottwald, che conosceva personalmente da molti anni la Horakova ed anche altri condannati, non ebbe esitazioni a controfirmare le condanne alla pena capitale.
Se la mobilitazione all’estero fu ampia, non mancarono nella stessa Cecoslovacchia dei coraggiosi che chiesero a Gottwald la grazie per i condannati alla pena capitale.
Immediatamente essi vennero fatto oggetto delle attenzioni della StB.


Nel cortile della prigione fu l’ultima dei quattro condannati ad essere impiccata. L’esecuzione, raccontò poi un testimone, fu accolta con una sonora risata dalla sostituta procuratrice Ludmila Brozova-Polednova.
Il corpo di Milada Horakova non fu restituito ai parenti. Fu cremato e le ceneri disperse in campagna, lungo la strada che collega Praga e Melnik.

“…e sotto di loro c’era Praga con i suoi caffè pieni di poeti e le sue prigioni piene di traditori del popolo e nel crematorio, dove stavano facendo cenere di una deputata socialista e di un surrealista, il fumo si alzava verso il cielo….” Milan Kundera, Libro del riso e dell’oblio

Nel cimitero di Vysehrad, dove riposano le grandi personalità della storia ceca, sulla lapide si può leggere: “giustiziata e non seppellita”.



Uploaded with ImageShack.us



Uploaded with ImageShack.us
Back to top
View user's profile Send private message
Ulisse
Senior Member


Joined: 02 Feb 2006
Posts: 570
Location: Italia

PostPosted: 05-Jun-11 16:07  Reply with quote

Grazie mille per la segnalazione, Martina!
E' di sicuro un libro molto interessante che necessita di essere letto per poter meglio capire la situazione in quegli anni difficilissimi!
Spero vivamente che molti possano trovarlo in libreria. Ma ne dubito fortemente. Io, oggi stesso, sono stato a Roma in un paio di grosse librerie (non cito i nomi per non pubblicizzarle) e non ho concluso nulla. Addirittura in una, l'inserviente voleva assolutamente convincermi che il libro da me cercato fosse "Praga magica" e non "Praga tragica"! Da non credersi! Very Happy Very Happy
Ho la netta sensazione che certi tipi di libri vengano un pò relegati a ruoli marginali. Fortunatamente c'è sempre internet a venirci in soccorso. E' sempre possibile ordinarli on-line. Per fortuna! Smile
Back to top
View user's profile Send private message
pierre
Senior Member


Joined: 31 Jul 2005
Posts: 1120
Location: italia

PostPosted: 06-Jun-11 12:35  Reply with quote

Chi volesse vedere qualche frammento di quel sciagurato processo può indirizzarsi a questo link.

http://www.youtube.com/watch?v=0cJZerPi4I0
Back to top
View user's profile Send private message
Ulisse
Senior Member


Joined: 02 Feb 2006
Posts: 570
Location: Italia

PostPosted: 13-Jun-11 21:43  Reply with quote

Ottimo il suggerimento di vederne qualche immagine su youtube. Grazie Pier!!!
Oggi finalmente mi è arrivato il libro e ne inizierò prestissimo la lettura. Già sfogliandolo ho notato che è di sicuro interesse. Ci sono anche molte foto dell'epoca e sarà molto istruttivo leggerlo. Grazie mille per il consiglio! Smile
Back to top
View user's profile Send private message
Ulisse
Senior Member


Joined: 02 Feb 2006
Posts: 570
Location: Italia

PostPosted: 27-Jun-11 21:03  Reply with quote

Ho concluso da tempo la lettura del libro in questione. Interessantissimo e tragico. Dovrebberlo farlo leggere a scuola alle nuove generazioni. Se i giovani oggi si muovono, viaggiano in tutto il mondo senza problemi e vivono liberi e spensierati in gran parte lo devono a persone come la Horáková. Quanti di loro però ricordano o sanno dell'esistenza di queste figure eroiche?

Oggi è l'anniversario della uccisione di questa donna coraggiosa. Spero se ne sia parlato, almeno a scuola.
Back to top
View user's profile Send private message
martina72
Senior Member


Joined: 02 Apr 2008
Posts: 1047

PostPosted: 10-Aug-11 16:35  Reply with quote

Ulisse wrote:
Ho concluso da tempo la lettura del libro in questione. Interessantissimo e tragico. Dovrebberlo farlo leggere a scuola alle nuove generazioni. Se i giovani oggi si muovono, viaggiano in tutto il mondo senza problemi e vivono liberi e spensierati in gran parte lo devono a persone come la Horáková. Quanti di loro però ricordano o sanno dell'esistenza di queste figure eroiche?

Oggi è l'anniversario della uccisione di questa donna coraggiosa. Spero se ne sia parlato, almeno a scuola.


Ben scritto Marco. Condivido al 100%
Back to top
View user's profile Send private message
Display posts from previous:   
Post new topic   Reply to topic    Forum Index -> Cultura All times are GMT
Page 1 of 1

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group

Terms and Conditions - Privacy Policy

Copyright © 1998-2012 Local Lingo s.r.o..